Skip navigation

Guidewire: accredidata per i Write-Back dei dossier elettronici di sinistro sul mercato londonese

Guidewire: accredidata per i Write-Back dei dossier elettronici di sinistro sul mercato londonese

Guidewire velocizza la gestione dei sinistri per i suoi clienti sul Mercato londinese
LONDRA Regno Unito, 14 marzo 2017

​Guidewire Software, Inc. (NYSE: GWRE), una società che fornisce prodotti software alle compagnie assicurative del ramo danni, ha annunciato oggi che il suo sistema di gestione dei sinistri ClaimCenter® ha superato i test per l’accettazione sul London Market per i write back dei dossier elettronici di sinistro (Electronic Claims File Write-Back, ECF). La società è stata riconosciuta come distributrice di Tecnologia per i Write-Back sul London Market: a vantare tale accreditamento è un numero limitato di venditori.

I sindacati del Lloyd’s e il mercato societario di Londra (associazione di categoria International Underwriting Association IUA) possono ora utilizzare ClaimCenter di Guidewire per sfruttare completamente i benefici del sistema elettronico di condivisione dei dossier relativi ai sinistri, riducendo significativamente la lunghezza del ciclo di vita dei sinistri dalla notifica iniziale alla liquidazione.

La funzionalità per i Write-Back ECF di Guidewire è l’ultimo investimento della società per fornire una connettività fluida e uniforme sul London Market per i clienti che intendono utilizzare la tecnologia Guidewire per supportare l’intero ciclo di vita del business personal e corporate. La nuova funzionalità Write-Back è progettata per fornire alle compagnie del London Market una maggiore flessibilità nella gestione ed elaborazione dei sinistri. Elimina le ripetizioni e le inefficienze offrendo dati sui sinistri, trasparenza e informazioni di gestione più dettagliati, fornendo anche notifiche dei sinistri in near real time.

Grazie all’integrazione con ClaimCenter di Guidewire, i dati e la documentazione dei broker possono confluire automaticamente nei sistemi delle compagnie d'assicurazione in pochi minuti, permettendo a quest'ultime di interagire più rapidamente e avendo al contempo la flessibilità per farsi un'idea del sinistro sulla base di migliori dati preconcordati. Successivamente, ogni compagnia d'assicurazione può rispondere al sinistro, rispedendo dati ai sistemi centrali del mercato, migliorando il processo elettronico di gestione ed elaborazione dei sinistri e incrementando anche il livello di interazione.

"Beazley ha lavorato a stretto contatto con Guidewire per aggiungere i Write-Back ECF alla funzionalità per i sinistri sul London Market," ha affermato Steve Flood, Group Claims Operations Manager di Beazley. "L’interazione bidirezionale con IMR [i] e ECF dall’interno della piattaforma Guidewire rappresenta un grande miglioramento rispetto al mondo pre-Write-Back e permetterà alle compagnie d'assicurazione di standardizzare a livello globale la loro gestione dei sinistri sulla piattaforma ClaimCenter, offrendo anche benefici concreti."

"Il Write-Back ECF rappresenta un importante passo in avanti per l’elaborazione e la risoluzione dei sinistri sul London Market," afferma Craig Beattie, senior analyst di Celent. "Offre benefici immediati alle compagnie d'assicurazione che, a loro volta, possono permettersi di offrire un servizio clienti migliorato. L'accreditamento di Guidewire dimostra il suo continuo impegno e la sua dedizione nel servire la comunità di assicuratori del London Market, un compito solitamente riservato solo ai fornitori di software locali e più piccoli. È positivo vedere distributori di software internazionali che investono negli standard del London Market."

"Nell’ultimo anno abbiamo collaborato molto strettamente con il London Market e i nostri clienti che ne fanno parte per sviluppare e ottimizzare l’integrazione fra Guidewire e i sistemi per i sinistri del London Market," ha affermato Keith Stonell, managing director, EMEA, di Guidewire Software. "Siamo veramente soddisfatti di aver raggiunto questo traguardo importante e di fornire una soluzione che offra benefici concreti. Diventando distributori della tecnologia Write-Back, Guidewire migliora ulteriormente il supporto che garantiamo ai clienti sostenendoli nella modernizzazione delle loro attività e nell’offerta di un’esperienza migliore per i clienti per l’elaborazione e la liquidazione dei sinistri."

La comunità dei sinistri del London Market si è riunita il 21 febbraio 2017 presso la Lloyd’s Old Library per incontrare tutti gli otto fornitori di software approvati. Ogni distributore ha presentato le proprie funzionalità, la sua vision e l'impegno sul Mercato londinese.

[i] IMR - Insurers’ Market Repository, ovvero l’Archivio del Mercato delle Compagnie d'assicurazione, supporta l’elaborazione elettronica dei premi, delle polizze e dei sinistri per le compagnie d'assicurazione e i broker del Mercato londinese.

Guidewire Software

Guidewire è la piattaforma su cui le compagnie d'assicurazione del ramo danni (P&C) fanno affidamento per coinvolgere, innovare e crescere in modo efficiente. Combiniamo digitale, processi di core business, analisied IA al fine di fornire la nostra piattaforma sotto forma di servizio cloud. Più di 400 compagnie d’assicurazione, dalle start up a quelle più grandi e complesse al mondo, si avvalgono di Guidewire.

Siamo orgogliosi dei nostri successi senza precedenti, con più di 1.000 progetti, supportati dal team di ricerca e sviluppo ed dal nostro ecosistema di partner di settore più grande in assoluto. Il nostro marketplace fornisce centinaia di applicazioni che accelerano integrazione, localizzazioneed innovazione.

Per maggiori informazioni, visita il sito www.guidewire.it e seguici su Twitter: @Guidewire_PandC.

Contatto Global Media

Contattaci

Email: pr@guidewire.com

Guidewire logo

Navigate what's next.