Skip navigation

Guidewire raggiunge un traguardo nella crescita nella regione EMEA con 75 clienti

Guidewire raggiunge un traguardo nella crescita nella regione EMEA con 75 clienti

Il cambiamento tecnologico è alla base del crescente numero di clienti, e l’organico regionale supera le 630 unità
LONDRA Regno Unito, 7 marzo 2019

Guidewire Software, Inc. (NYSE: GWRE), fornitore della piattaforma settoriale a cui si affidano le compagnie d’assicurazione del ramo danni, oggi ha annunciato di aver raggiunto un importante traguardo di crescita con 75 clienti tra tutta Europa e in Sudafrica, con il personale che supera le 630 unità.

Keith Stonell, managing director della regione EMEA di Guidewire, espone le sue considerazioni sul ritmo di sviluppo del settore assicurativo del ramo danni e su come Guidewire stia rispondendo. “Negli ultimi due anni abbiamo assistito a un maggiore cambiamento nelle tecnologie delle assicurazioni del ramo danni rispetto a quanto accaduto nei dieci, o addirittura venti anni precedenti. In Europa, e al di fuori, le aspettative degli utenti nel comparto assicurativo sono cambiate, sotto l’influenza dei progressi tecnologici nella vita quotidiana delle persone. Tutto ciò dà spinta all’innovazione e alla trasformazione digitale all’interno del settore.”

“In Europa stanno sorgendo nuovi flussi di dati rilevanti per il settore assicurativo, così come modelli di business nativi digitali; a volte per opera di nuovi attori, altre volte opera di operatori del settore non-assicurativo. Stanno inoltre sorgendo nuovi tipi di rischio, come il terrorismo informatico,” ha aggiunto Stonell. “Come dovrebbero rispondere le assicurazioni? Devono essere in grado di immettere nuovi prodotti sul mercato rapidamente e accuratamente per trarre vantaggio dalle nuove opportunità. A tale proposito, dovrebbero considerare l’ipotesi di utilizzare una piattaforma che unisce software, servizi e un ecosistema di partner con applicativi complementari al fine di sospingere la rispettiva azienda. Riteniamo sia compito nostro offrire una piattaforma settoriale di questo tipo, come la Guidewire InsurancePlatform™, fornita tramite la Guidewire Cloud™, sulla quale i nostri clienti possono fare affidamento per gestire, far crescere e differenziare le loro attività.”

“Nella regione EMEA, continuiamo ad assistere a una crescita sbalorditiva della community dei nostri clienti, e ci impegniamo a soddisfare le ambizioni di tale mercato assicurativo variegato, specialmente in questa epoca di costante cambiamento tecnologico,” ha affermato Will McAllister, vice presidente, EMEA Operations di Guidewire. “I nostri Centri di Sviluppo Regionale di Dublino, Cracovia e Madrid si sono ampliati rapidamente e offrono importanti risorse per lo sviluppo dei prodotti e una consulenza per i servizi professionali ai clienti in Europa e in ambito internazionale. Entrambi sono elementi vitali per un successo sostenibile della nostra azienda. Servire i nostri clienti nella regione EMEA comporta anche delle assunzioni, che sono attualmente in corso presso i nostri 9 uffici locali presenti nella regione.”

Dati principali regione EMEA:

  • Il numero dei clienti nella regione EMEA è salito a 75 compagnie assicurative, in quattordici Paesi, tra le quali vi sono: ADAC, Admiral Group plc, Allianz, Arch Insurance, Aspen Insurance, Aviva, Basler, Beazley Group plc, BPCE, ConTe.it, Direct Line Group, Ethias, FRI:DAY, Hastings Direct, Hiscox, L’Olivier - assurance auto, LähiTapiola, LV=, NFU Mutual, OP, P&V Group, PZU, QBE European Operations, Rossgosstrakh, Saga Services, Saint Christophe Assurances, Santam, Sompo International, Tinkoff, Touring Assurances, TUiR Warta, UnipolSai Assicurazioni S.p.A. e Zurich;

  • Il crescente numero dei clienti, così come della domanda del prodotto hanno significato un aumento del personale, ora superiore a 630 unità, a Dublino, Cracovia, Londra, Madrid, Milano, Mosca, Monaco di Baviera, Parigi e, più di recente, Copenaghen;

  • I team di sviluppo dei prodotti continuano a creare servizi e soluzioni specifici per il mercato nella regione EMEA, che permettono alle assicurazioni di rilasciare i prodotti Guidewire più rapidamente per soddisfare i fabbisogni regionali;

  • I clienti hanno fatto rete creando dei gruppi di utenti nei Paesi EMEA, tra cui Belgio, DACH, Francia, Italia e Regno Unito per discutere dei trend nella tecnologia assicurativa, delle esperienze con i prodotti Guidewire e per scambiare insight con i loro pari;

  • Insieme a solide partnership globali, è stato portato avanti lo sviluppo delle relazioni con partner locali (che offrono competenze di mercato specifiche) nell’ambito del programma globale Guidewire PartnerConnect™, che include le relazioni con FRISS, IKOR, Octo Telematics e Validus, annunciate più di recente;

  • Indicazione quale miglior posto di lavoro per il premio Great Place to Work Awards, Irlanda, nel 2016, 2017, 2018 e 2019;

  • Gli analisti del settore hanno riconosciuto la posizione di Guidewire come leader tecnologico del comparto assicurativo per la regione;
    + Leader nell’Inaugural Gartner Magic Quadrant del 2018 per le Piattaforme Assicurative del ramo non vita in Europa¹ leggi una copia gratuita della relazione;
    + Vincitrice di due premi XCelent Awards di Celent “Europe, Middle East, and Africa Policy Administration Systems 2018 - Personal, Commercial, and Specialty ABCD Vendor View”² leggi la relazione.

“L’approccio di Guidewire focalizzato per fare il proprio ingresso sul mercato in nuove regioni e Paesi le ha permesso di siglare il maggior numero di nuovi accordi in Europa. A Guidewire è da ricondurre un quinto di tutti i nuovi accordi stipulati dal 2016 al 31 marzo 2018 tra tutti i fornitori analizzati nella relazione in questione, e così ha dimostrato la sua capacità di penetrare con successo in nuove aree geografiche,” ha scritto Sham Gill, senior director e analyst di Gartner, e autore della relazione Gartner Magic Quadrant for Non-Life Insurance Platforms, Europe, 2018.

"Guidewire è presente da molto tempo nelle relazioni EMEA, ma in questa ci sono più clienti attivi e una dimostrazione dello slancio di Guidewire col PolicyCenter nella regione EMEA. Guidewire continua a investire importanti somme di denaro nei suoi prodotti, e certamente il PolicyCenter non fa eccezione," ha affermato Craig Beattie, senior analyst di Celent e autore della relazione EMEA Policy Administration Systems 2018 Personal, Commercial, and Specialty ABCD Vendor View. "All’interno di questa relazione, il PolicyCenter è stato installato presso più clienti e in più Paesi della regione EMEA rispetto agli anni precedenti e al suo interno sono riportati anche maggiori accordi sul territorio. Nel complesso, Celent considera il PolicyCenter una soluzione leader per l’amministrazione delle polizze, dotata di un’interfaccia utente ben progettata, una vasta gamma di funzionalità e una clientela notevole e in crescita nella regione EMEA e a livello globale.”

1 Gartner Magic Quadrant for Non-Life Insurance Platforms, Europa, Sham Gill, 26 novembre 20182 Europe, Middle East, and Africa Policy Administration Systems 2018 Personal, Commercial, and Specialty ABCD Vendor View, Craig Beattie, maggio 2018

Guidewire Software

Guidewire è la piattaforma su cui le compagnie d'assicurazione del ramo danni (P&C) fanno affidamento per coinvolgere, innovare e crescere in modo efficiente. Combiniamo digitale, processi di core business, analisied IA al fine di fornire la nostra piattaforma sotto forma di servizio cloud. Più di 400 compagnie d’assicurazione, dalle start up a quelle più grandi e complesse al mondo, si avvalgono di Guidewire.

Siamo orgogliosi dei nostri successi senza precedenti, con più di 1.000 progetti, supportati dal team di ricerca e sviluppo ed dal nostro ecosistema di partner di settore più grande in assoluto. Il nostro marketplace fornisce centinaia di applicazioni che accelerano integrazione, localizzazioneed innovazione.

Per maggiori informazioni, visita il sito www.guidewire.it e seguici su Twitter: @Guidewire_PandC.

Contatto Global Media

Contattaci

Email: pr@guidewire.com

Guidewire logo

Navigate what's next.